Bibliografia

Acta Sanctorum Aprilis, tomus III, 1675.

Amadu F., La diocesi medioevale di Castro, Ozieri 1984.

Ansani M., Le carte del monastero di Santa Maria di Morimondo, I (1010-1170), Spoleto 1992 (Fonti storico-giuridiche. Documenti 3).

Archivio Paleografico Italiano, diretto da E. Monaci, vol. III, Roma 1892-1910.

Artizzu F., Baratier E., Boscolo A., Casula F., Leo P., Manca C., Sorgia G. (a cura di), Studi sui Vittorini in Sardegna, Padova 1963 (Pubblicazioni dell'Istituto di Storia medioevale e moderna dell'Università degli Studi di Cagliari, 4).

Artizzu F., La Sardegna pisana e genovese, Sassari 1985 (Storia della Sardegna antica e moderna diretta da Alberto Boscolo, 5).

Banti O.(a cura di), I brevi dei consoli del Comune di Pisa degli anni 1162 e 1164. Studio introduttivo, testi e note con un'Appendice di documenti, Roma 1997 (Istituto Storico Italiano per il Medio Evo. Fonti per la storia dell'Italia medievale. Antiquitates, 7).

Barbieri E., Casagrande M. A., Cau E., Le carte del monastero di San Pietro in Ciel d'Oro di Pavia, II(1165-1190), Spoleto 1984 (Fonti storico-giuridiche. Documenti 1).

Baroni M. F., La documentazione arcivescovile milanese in forma cancelleresca (sec. XI- metà XIII), in Die Diplomatik der Bischofsurkunde vor 1250, hg. Ch. Haidacher und W. Köfler. Referate zum VIII. Internationalen Kongress für Diplomatik. Innsbruck, 27. September – 3. Oktober 1993, Innsbruck 1995,pp. 305-317.

Bascapé G. G., Sigillografia. Il sigillo nella diplomatica, nel diritto, nella storia, nell’arte, I: sigillografia generale. I sigilli pubblici e quelli privati, Milano 1969 (Archivio della Fondazione Italiana per la Storia Amministrativa, 10).

Berschin W., Medioevo greco-latino. Da Gerolamo a Niccolò Cusano, edizione italiana a cura di E. Livrea, Napoli 1989 (Nuovo Medioevo 33. Collana diretta da M. Oldoni).

Besta E.– Guarnerio P. E., Carta de logu de Arborea. Testo con Prefazioni illustrative, in "Studi Sassaresi", 3 (1905), prefazione Besta, pp. 1-68; prefazione Guarnerio, pp. 69-150; edizione, pp. 1-72.

Besta E., Appunti cronologici sul condaghe di San Pietro in Silchis, in "Archivio Storico Sardo", 1 (1905), pp. 53-61.

Besta E., Il condaghe di S. Maria di Bonarcado, in E. Besta e A. Solmi, I condaghi di S. Nicola di Trullas e di S. Maria di Bonarcado, Milano 1937 (Pubblicazioni della R. Deputazione di Storia Patria per la Sardegna, 1).

Besta E., Il Liber Iudicum Turritanorum con altri documenti logudoresi, Palermo 1906.

Besta E., La donazione della Tregenta alla luce di una ipotesi solmiana, in Studi di storia e diritto in onore di Arrigo Solmi, I, Milano 1941, pp. 383-398.

Besta E., La Sardegna medioevale, 1. Le vicende politiche dal 450 al 1326, Palermo 1908-1909, ristampa, Bologna, Forni, 1975.

Besta E., Nuovi studi su le origini, la storia e l'organizzazione dei giudicati sardi, in "Archivio Storico Italiano", 27 (1901), pp. 24-95.

Besta E., Per la storia del giudicato di Cagliari al principiare del secolo decimoterzo, in "Studi Sassaresi", I (1901), pp. 60-71, 154-163.

Besta E., Per la storia del giudicato di Gallura nell'undecimo e dodicesimo secolo, in "Atti della Reale Accademia delle Scienze di Torino", 42 (1906-1907), pp. 125-133.

Bischoff B., Paleografia latina. Antichità e medioevo, edizione italiana a cura di G.P. Mantovani e S. Zamponi, Padova 1992 (Medioevo e umanesimo, 81).

Blasco Ferrer E., Il sardo, in Lexikon der Romanistischen Linguistik, herausgegeben von G. Holtus, M. Metzeltin, Ch. Schmitt, II, 2, Die einzelnen romanischen Sprachen und Sprachgebiete vom Mittelalter bis zur Renaissance, Tübingen 1995, pp. 239-271.

Blasco Ferrer E., Les plus anciens monuments de la langue sarde. Histoire, genèse, description typologique et linguistique, in M. Selig, B. Frank et J. Hartmann, Le passage à l'écrit des langues romanes, Tübingen 1993, pp. 109-148.

Blasco Ferrer E., Nuove riflessioni sul privilegio logudorese, in "Bollettino Storico Pisano", 62 (1993), pp. 399-416.

BMB. Bibliografia dei manoscritti in scrittura beneventana, voll. 6, Roma, Viella, 1993-1998.

Bonazzi G., Il condaghe di San Pietro di Silki. Testo logudorese inedito dei secoli XI-XIII, Sassari-Cagliari 1900 (ristampa con correzioni, Sassari, libreria Dessì, 1979).

Boscolo A., La Sardegna bizantina e alto-giudicale, Sassari 1978 (Storia della Sardegna antica e moderna diretta da Alberto Boscolo, 4).

Boscolo A., L'abbazia di San Vittore, Pisa e la Sardegna, Padova 1958 (Pubblicazioni della Deputazione di Storia Patria per la Sardegna).

Boyle L. E., The ‘Basilicanus’ of Hilary Revisited, in E. Condello e G. De Gregorio (a cura di), Scribi e colofoni. Le sottoscrizioni di copisti dalle origini all'avvento della stampa. Atti del seminario di Erice. X Colloquio del Comité international de paléographie latine (23-28 ottobre 1993), Spoleto 1995 (Biblioteca del "Centro per il collegamento degli studi medievali e umanistici in Umbria". Collana diretta da Enrico Menestò, 14), pp. 93-105.

Bresslau H., Manuale di diplomatica per la Germania e l’Italia, traduzione italiana di A. M. Voci-Roth, sotto gli auspici dell’ Associazione italiana dei paleografi e diplomatisti, Roma 1998 (Pubblicazioni degli Archivi di Stato. Sussidi 10).

Cammarosano P., Italia medievale. Struttura e geografia delle fonti scritte, Roma 1991 (Studi Superiori NIS, 109. Storia).

Cancian P. (a cura di), La memoria delle Chiese. Cancellerie vescovili e culture notarili nell’Italia centro-settentrionale (secoli X-XIII), Torino 1995 (I Florilegi, 4).

Canepa P., Il Notariato in Sardegna, in "Studi Sardi", 2(1936), pp. 61-137.

Cannas V. M., La Chiesa Barbariense. Dalla fondazione alla soppressione (sec. XI-XV). Una diocesi per la rinascita umana e cristiana dell'Ogliastra, vol. II, Cagliari 1981.

Cannas V. M., San Giorgio di Suelli primo vescovo della Barbagia Orientale (sec. X-XI), vol. I, Cagliari 1976.

Cappelli A., Cronologia e Calendario perpetuo. Tavole cronografiche e quadri sinottici per verificare le date storiche dal principio dell'Era Cristiana ai giorni nostri, Milano 1906.

Cappelli A., Cronologia, Cronografia e Calendario Perpetuo. Dal principio dell'Era Cristiana ai giorni nostri. Tavole cronologico-sincrone e quadri sinottici per verificare le date storiche, Milano 1930 (seconda edizione interamente rifatta ed ampliata).

Cappelli A., Cronologia, Cronografia e Calendario perpetuo. Dal principio dell’era cristiana ai nostri giorni. Settima edizione riveduta, corretta e ampliata a cura di M. Viganò, Milano 1998.

Carratori L. e Garzella G. (a cura di), Carte dell’ Archivio Arcivescovile di Pisa. Fondo Luoghi Vari. 1 (954-1248), Pisa 1988 (Biblioteca del "Bollettino Storico Pisano". Fonti 2).

Carratori L., Inventario dell’Archivio della Certosa di Calci, Pisa 1990 (Biblioteca del "Bollettino Storico Pisano". Collana Storica 35).

Casula F. C., Cultura e scrittura nell’ Arborea al tempo della Carta de Logu, in G. Todde, A. Sanna, F. C. Casula, G. Olla Repetto, F. Cherchi Paba, G. Farris, Il mondo della Carta de Logu, Cagliari 1979, pp. 71-109.

Casula F. C, La storia di Sardegna, II, L'Evo Medio, Roma 1994.

Casula F. C., Aggiornamento e note storico-diplomatistiche al ‘Codex Diplomaticus Sardiniae’. Rettificazioni cronologiche, in P. Tola, Codice Diplomatico della Sardegna, tomo I, parte prima, ristampa, Sassari 1984, pp. XXXI-XXXVI.

Casula F. C., Breve storia della scrittura in Sardegna. La ‘documentaria’ nell’epoca aragonese, Cagliari 1978.

Casula F. C., Onciale e semionciale in Sardegna nel secolo XII, in Studi di Paleografia e Diplomatica, Padova 1974 (Pubblicazioni dell'Istituto di Storia medioevale e moderna dell'Università degli Studi di Cagliari, 20), pp. 119-135.

Casula F. C., Sulle origini delle Cancellerie giudicali sarde, in Studi di Paleografia e Diplomatica, Padova 1974 (Pubblicazioni dell'Istituto di Storia medioevale e moderna dell'Università degli Studi di Cagliari, 20), pp. 1-99.

Caturegli N. (a cura di), Regesto della Chiesa di Pisa, Roma 1938 (Regesta Chartarum Italiae, 24).

Cau E., Il vero e il falso in un diploma di Federico II per S. Pietro in Ciel d'Oro (1216 agosto 30), in "Speciales fideles imperii". Pavia nell'età di Federico II, a cura di E. Cau e A.A. Settia, Pavia 1995, pp. 211-237.

Cau E., I documenti privati di Bergamo, in Bergamo e il suo territorio. Atti del Convegno. Bergamo 7-8 aprile 1989, Bergamo 1991( Contributi allo studio del territorio bergamasco, 8), pp. 151-167.

Cau E., Il falso nel documento privato tra XII e XIII secolo in Civiltà comunale: Libro, Scrittura, Documento. Atti del Convegno, Genova 8 - 11 novembre 1988 ("Atti della Società Ligure di Storia Patria", n.s., 29/2, 1989), pp. 215-277.

Cau E., Note e ipotesi sulla cultura in Sardegna nell'altomedioevo, in La Sardegna nel mondo mediterraneo. Atti del primo convegno internazionale di studi geografico-storici. Sassari, 7-9 aprile 1978. 2. Gli aspetti storici, a cura di M. Brigaglia, Sassari 1981, pp. 129-143.

Cavallo G., Le tipologie della cultura nel riflesso delle testimonianze scritte, in Bisanzio, Roma e l'Italia nell'alto medioevo. 3-9 aprile 1986, vol. II, Spoleto 1988 (Settimane di Studio del Centro Italiano di studi sull'alto medioevo, 34), pp. 467-529.

Ceccarelli Lemut M. L., Cronotassi dei vescovi di Volterra dalle origini all'inizio del XIII secolo, in Pisa e la Toscana occidentale nel Medioevo, 1. A Cinzio Violante nei suoi 70 anni, Pisa 1991 (Piccola Biblioteca Gisem, 1), pp. 23-57.

Ceresa M., La Sardegna nei manoscritti della Biblioteca Apostolica Vaticana, Cagliari-Città del Vaticano 1990 (Deputazione di Storia Patria per la Sardegna. Fonti e testimonianze storiche, 1).

Chronicon Pisanum seu fragmentum auctoris incerti in Gli Annales Pisani di Bernardo Maragone, Rerum Italicarum Scriptores, nuova edizione, tomo VI, parte II, a cura di M. Lupo Gentile, Bologna 1936.

Ciasca R., Bibliografia sarda, III, Roma 1933.

Contini G., La seconda carta sarda di Marsiglia, in Studi letterari-filosofici-storici, Milano 1950 (Studia Ghisleriana, serie II, vol.1), pp. 61-79.

Coroneo A., Architettura romanica dalla metà del Mille al primo ‘300, Nuoro 1993.

D'Arienzo L., Gli studi paleografici e diplomatistici sulla Sardegna , in Stato attuale della ricerca storica sulla Sardegna, Cagliari 27-29 maggio 1982, in "Archivio Storico Sardo", 33 (1983), pp. 193-202.

De La Marmora A., Itinéraire de l'île de Sardaigne pour faire suite au voyage en cette contrée, tome II, Turin 1860.

Debenedetti S., Sull'antichissima carta consolare pisana, in "Atti della Reale Accademia delle Scienze di Torino", 61 (1925-1926), pp. 66-79.

Decretali di Gregorio IX, libro V, titolo 20, De crimine falsi, in Corpus Iuris Canonici, ed. Ae. Friedberg, Pars secunda. Decretalium Collectiones, Leipzig 1879 (ristampa, Graz 1959).

Della Marmora A., Itinerario dell’isola di Sardegna, III, a cura di M. G. Longhi, Nuoro 1997 (Biblioteca sarda, 16).

Die Diplomatik der Bischofsurkunde vor 1250, hg. Ch. Haidacher und W. Köfler. Referate zum VIII. Internationalen Kongress für Diplomatik. Innsbruck, 27. September – 3. Oktober 1993, Innsbruck 1995.

Dormeier H., Montecassino und die Laien im 11. und 12., Stuttgart 1979 (Schriften der Monumenta Germaniae Historica, 27).

Falaschi E. (a cura di), Carte dell'Archivio Capitolare di Pisa, 2(1051-1075), Roma 1973 (Thesaurus Ecclesiarum Italiae, VII,2).

Fälschungen im Mittelalter. Internationaler Kongress der Monumenta Germaniae Historica, München, 16.-19. September 1986, III-IV(Diplomatische Fälschungen, 1-2), Hannover 1988.

Fissore G. G., Vescovi e notai: forme documentarie e rappresentazione del potere, in Storia della Chiesa di Ivrea dalle origini al XV secolo, a cura di G. Cracco, con la collaborazione di A. Piazza, Roma 1998, pp. 867-923.

Fissore G. G., I documenti cancellereschi degli episcopati subalpini: un’area di autonomia culturale fra la tradizione delle grandi cancellerie e la prassi notarile, in Die Diplomatik der Bischofsurkunde vor 1250, hg. Ch. Haidacher und W. Köfler. Referate zum VIII. Internationalen Kongress für Diplomatik. Innsbruck, 27. September – 3. Oktober 1993, Innsbruck 1995, pp. 281-304.

Fissore G. G., Pluralità di forme e unità autenticatoria nelle cancellerie del medioevo subalpino: secoli X-XIII, in Piemonte medievale. Forme del potere e della società. Studi per Giovanni Tabacco, Torino 1985, pp. 145-167.

Foerster W., Sulla questione dell'autenticità dei Codici di Arborea, in "Memorie della reale Accademia delle Scienze di Torino. Scienze morali, storiche e filologiche", serie seconda, 55(1905), p. 223-254.

Ganzer K., Die Entwicklung des auswärtigen Kardinalats im Hohen Mittelalter. Ein Beitrag zur Geschichte des Kardinalkollegiums vom 11. bis 13. Jahrhundert, Tübingen 1963 (Bibliothek des Deutschen Historischen Instituts in Rom, 26).

Genealogie medioevali di Sardegna, a cura di L. L. Brook - F. C. Casula - M. M. Costa - A. M. Oliva - R.Pavoni - M.Tangheroni, Cagliari-Sassari 1984.

Ghignoli A., Il documento vescovile a Siena nei secoli X-XII. Problemi della tradizione e critica delle fonti, in Die Diplomatik der Bischofsurkunde vor 1250, hg. Ch. Haidacher und W. Köfler. Referate zum VIII. Internationalen Kongress für Diplomatik. Innsbruck, 27. September – 3. Oktober 1993, Innsbruck 1995, pp. 347-363.

Gioffré D., Alcuni aspetti della legislazione archivistica della Repubblica di Genova, in "Bullettino dell' 'Archivio Paleografico Italiano'". Nuova Serie, II-III (1956-57). Numero speciale in memoria di Franco Bartoloni, parte I, pp. 369-382.

Guérard E., Cartulaire de l’abbaye de Saint-Victor de Marseille, II, Paris 1857.

Historiae Patriae Monumenta edita iussu Regis Caroli Alberti, Chartarum t. I, Torino 1836 (a cura di G. Manno).

Hüls R., Kardinäle, Klerus und Kirchen Roms. 1049-1130, Tübingen 1977 (Bibliothek des Deutschen Historischen Instituts in Rom, 48).

Il Condaghe di S. Maria di Bonarcado. Ristampa del testo di Enrico Besta riveduto da M. Virdis, Oristano 1982.

Jemolo V.(a cura di), Catalogo dei manoscritti in scrittura latina datati o databili per indicazione di anno, di luogo o di copista, I. Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, Torino 1971 (Università degli Studi di Roma. Scuola Speciale per Archivisti e Bibliotecari, n. 45).

Kehr P. F., Regesta Pontificum Romanorum. Italia Pontificia, V: Aemilia sive Provincia Ravennas, Berolini 1911 (ristampa 1961).

Kehr P. F., Regesta Pontificum Romanorum. Italia Pontificia, X: Calabria-Insulae, a cura di D. Girgensohn, Turici 1975.

Landesherrliche Kanzleien im Spätmittelalter. Referate zum VI. Internationalen Kongress für Diplomatik, München 1983, München 1984 (Münchener Beiträge zur Mediävistik und Renaissance-Forschung, hg. G. Silagi., vol. 35, 1-2).

Leccisotti T. (a cura di), Abbazia di Montecassino. I regesti dell'Archivio, II, Roma 1965 (Ministero dell'Interno. Pubblicazioni degli Archivi di Stato, 56).

Leo G., "Suspiciosum esse et falsum": un esempio di critica diplomatistica medievale (Bergamo 1987), in "Studi Medievali", 38(1997), pp. 945-1005.

Lisciandrelli P., Trattati e negoziazioni politiche della Repubblica di Genova (958-1797). Regesti, Genova 1960 (Atti della Società Ligure di Storia Patria, LXXV, nuova serie, vol. I).

Loddo-Canepa F. C., Esempi di scritture paleografiche della Sardegna, vol. I, Torino 1962.

Loddo-Canepa F., La Sardegna attraverso i secoli, Torino s. a.

Loew E. A., The Beneventan Script. A History of the South Italian Minuscule. Second Edition prepared and enlarged by V. Brown, I, Text, II, Hand List of Beneventan Mss., Roma 1980 (Sussidi eruditi, 33-34).

Lörinczi M., La storia della lingua sarda nelle Carte d'Arborea, in L. Marrocu (a cura di), Le carte d'Arborea. Falsi e Falsari nella Sardegna del XIX secolo, Atti del Convegno di Studi "Le carte d'Arborea", Oristano 22-23 marzo 1996, Cagliari 1997, pp. 407-438.

Lucà S., Le diocesi di Gerace e Squillace: tra manoscritti e ‘marginalia’, in Calabria bizantina. Civiltà bizantina nei territori di Gerace e Stilo (Locri-Stilo-Gerace, 6-9 maggio 1993), Reggio Calabria 1998, pp. 245-343.

Manca C., Aspetti dell’espansione economica catalano-aragonese nel Mediterraneo Occidentale. Il commercio internazionale del sale, Milano 1966 (Biblioteca della rivista "Economia e storia", 16).

Manno A., Sopra alcuni piombi sardi, in "Atti della Reale Accademia delle Scienze di Torino", 13(1878), pp. 466-484.

Manno G., Storia di Sardegna, Torino 1825-1827, voll.4.

Manno G., Storia di Sardegna, a cura di A. Mattone, con revisione bibliografica di T. Olivari, voll. 3, Nuoro 1996 (Biblioteca sarda, 4-6).

Marrocu L.(a cura di), Le carte d'Arborea. Falsi e Falsari nella Sardegna del XIX secolo, Atti del Convegno di Studi "Le carte d'Arborea", Oristano 22-23 marzo 1996, Cagliari 1997.

Martène E. e Durand U., Veterum Scriptorum et Monumentorum Historicorum, Dogmaticorum, Moralium, amplissima collectio, I, Parisiis 1724.

Mastino A., Ruggeri P., I falsi epigrafici romani delle Carte d'Arborea, in L. Marrocu (a cura di), Le carte d'Arborea. Falsi e Falsari nella Sardegna del XIX secolo, Atti del Convegno di Studi "Le carte d'Arborea", Oristano 22-23 marzo 1996, Cagliari 1997, pp. 219-274.

Mattone A. e Tangheroni M.(a cura di ), Gli Statuti sassaresi. Economia, Società, Istituzioni a Sassari nel Medioevo e nell’ Età Moderna. Atti del convegno di studi. Sassari, 12-14 maggio 1983, Cagliari 1986.

Maxia M., La diocesi di Ampurias. Studio storico-onomastico sull’insediamento umano medievale, Sassari 1997.

Mele G., Note storiche e paleografiche sui libri liturgici nella Sardegna medioevale, in L. D'Arienzo (a cura di), Sardegna, Mediterraneo e Atlantico tra Medioevo ed Età moderna. Studi storici in memoria di Alberto Boscolo, vol. I: La Sardegna, Roma 1993, pp. 137-176.

Mele G., Psalterium-Hymnarium arborense. Il manoscritto P. XIII della Cattedrale di Oristano (Secolo XIV-XV). Studio codicologico, paleografico, testuale, storico, liturgico, gregoriano. Trascrizioni. 1. Hymni, Roma 1994 ("Quaderni di Studi Gregoriani" a cura della Associazione internazionale di studi di canto gregoriano. Deputazione di Storia patria per la Sardegna).

Meloni G. - Dessì Fulgheri A. (con presentazione di M. Luzzati), Mondo rurale e Sardegna del XII secolo. Il Condaghe di Barisone II di Torres, Napoli 1994 (Nuovo Medioevo 37. Collana diretta da M. Oldoni).

Merci P.(a cura di), Il Condaghe di S. Nicola di Trullas, Sassari 1992 (Deputazione di Storia Patria per la Sardegna).

Merci P., Le origini della scrittura volgare, in La Sardegna , Enciclopedia a cura di M. Brigaglia, I, La geografia, la storia, l’arte e la letteratura, Cagliari 1982, arte e letteratura, pp. 11-24.

Merci P. , Il più antico documento volgare arborense, in "Medioevo Romanzo", 5 (1978), pp. 362-383.

Meyer W., Die Buchstaben-Verbindungen der sogenannten gothischen Schrift, Berlin 1897 (Abhandlungen der königlichen Gesellschaft der Wissenschaften zu Göttingen, Philologisch-historische Klasse, Neue Folge, Band 1. Nro. 6), pp. 3-124.

Monaci E., Crestomazia italiana dei primi secoli con prospetto grammaticale e glossario. Nuova edizione riveduta e aumentata per cura di F. Arese, Roma-Napoli-Città di Castello 1955.

Motzo B. R., Studi sui Bizantini in Sardegna e sull’agiografia sarda, Cagliari 1987.

Motzo B., La donazione dell’isola sulcitana a S. Antioco, in "Archivio Storico Sardo", 13 (1920), pp 75-89, ristampato in B. R. Motzo, Studi sui Bizantini in Sardegna e sull’agiografia sarda, Cagliari 1987, pp. 111-127.

Motzo B., La vita e l’ufficio di S. Giorgio vescovo di Barbagia, in "Archivio Storico Sardo", 15, 1924, pp. 3-26, ristampato in B. R. Motzo, Studi sui Bizantini in Sardegna e sull’agiografia sarda, Cagliari 1987, pp. 129-154.

Natale A. R., Falsificazioni e cultura storica e diplomatistica in pergamene santambrosiane del principio del secolo XIII, in "Archivio Storico Lombardo", 75-76 (1948-1949), pp. 25-42.

Nebbiai-Dalla Guarda D., Saint-Victor de Marseille et l’ Italie: notes d’histoire culturelle, in D. Nebbiai-Dalla Guarda, J-F. Genest, Du copiste au collectionneur. Mélanges d’histoire des textes et des bibliothèques en l’honneur d’ André Vernet, "Bibliologia. Elementa ad librorum studia pertinentia, 18", Turnhout 1998, pp. 285-300.

Nicolaj G., Note di diplomatica vescovile italiana (secc. VIII-XIII), in Die Diplomatik der Bischofsurkunde vor 1250, hg. Ch. Haidacher und W. Köfler. Referate zum VIII. Internationalen Kongress für Diplomatik. Innsbruck, 27. September – 3. Oktober 1993, Innsbruck 1995, pp. 377-392.

Pani Ermini L., Una testimonianza del culto di San Costantino in Sardegna, in Memoriam Sanctorum Venerantes. Miscellanea in onore di monsignor Victor Saxer, Città del Vaticano 1992 (Studi di Antichità Cristiana pubblicati a cura del Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana, 48), pp. 613-625.

Parkes M. B., Pause and Effect. An Introduction to the History of Punctuation in the West, Cambridge 1992.

Paulis G., Falsi diplomatici: il caso delle "Carte Volgari" dell'Archivio Arcivescovile Cagliaritano, in G. Paulis, Studi sul sardo medioevale, "Officina linguistica", 1, 1997, pp. 133-139.

Petrucci A., Romeo C., "Scriptores in urbibus". Alfabetismo e cultura scritta nell’Italia altomedievale, Bologna 1992.

Petrucci A., L’ illusione della storia autentica: le testimonianze documentarie, in L’insegnamento della storia e i materiali del lavoro storiografico. Atti del convegno di Treviso, 10-12 novembre 1980, Messina 1984.

Petrucci S., Re in Sardegna, a Pisa cittadini. Ricerche su ‘domini Sardinee’ pisani, Bologna 1988 (Studi e testi di Storia medioevale. Collana diretta da G. Soldi Rondinini, 17).

Petrucci A. - Mastruzzo A., Alle origini della ‘scripta’ sarda: il privilegio logudorese, in "Michigan Romance Studies", 16 (1996), pp. 201-214.

Petrucci A., Breve storia della scrittura latina, Nuova edizione riveduta e aggiornata, Roma 1992.

Petrucci A., Censimento dei codici dei secoli XI-XII. Istruzioni per la datazione, in "Studi Medievali", 9(1968), pp. 1116-1126.

Pistarino G., Genova e la Sardegna nel secolo XII, in La Sardegna nel mondo mediterraneo. Atti del primo convegno internazionale di studi geografico-storici. Sassari, 7-9 aprile 1978. 2. Gli aspetti storici, a cura di M. Brigaglia, Sassari 1981, pp. 33-125.

Pistarino G ., Sulla tradizione testuale dei trattati fra Genova e Novi del 1135 e 1157, in "Rivista di storia arte archeologia per le province di Alessandria e Asti", 80-81 (1971-1972), pp. 195-205.

Pistarino G., Genova e Novi preludio ad Alessandria, in "Rivista di storia arte archeologia per le province di Alessandria e Asti", 80-81 (1971-1972), pp. 1-29 (per un errore di impaginazione, non risultano numerate le prime due pagine dell'articolo).

Potthast A., Regesta Pontificum Romanorum inde ab a. post Christum natum MCXCVIII ad a. MCCCIV, I, Berlin 1874, ristampa Graz 1957.

Puncuh D.- Rovere A. (a cura di), I Libri Iurium della Repubblica di Genova. Introduzione, Genova 1992 (Fonti per la Storia della Liguria, I).

Puncuh D., Liber privilegiorum Ecclesiae Ianuensis, Genova 1962.

Puncuh D.(a cura di), I Libri Iurium della Repubblica di Genova, vol. I/2, Genova 1996 (Fonti per la Storia della Liguria, IV).

Rabotti G., Considerazioni di diplomatica arcivescovile ravennate, in Die Diplomatik der Bischofsurkunde vor 1250, hg. Ch. Haidacher und W. Köfler. Referate zum VIII. Internationalen Kongress für Diplomatik. Innsbruck, 27. September – 3. Oktober 1993, Innsbruck 1995, pp. 319-330.

Rovere A.(a cura di), I Libri Iurium della Repubblica di Genova. I/1 Genova 1992 (Fonti per la Storia della Liguria, II).

Rovere A., "Rex Balduinus Ianuensibus privilegia firmavit et fecit". Sulla presunta falsità del diploma di Baldovino I in favore dei Genovesi, in "Studi Medievali", 37(1996), pp. 95-133.

Rück P. (a cura di), Pergament: Geschichte - Struktur - Restaurierung - Herstellung, Sigmaringen 1991 (Historische Hilfswissenschaften. Herausgegeben von Peter Rück. Bd. 2).

Ruggieri R. M., Testi antichi romanzi, I: facsimili, Modena 1949.

Saba A., Montecassino e la Sardegna Medioevale. Note storiche e codice diplomatico sardo-cassinese, Montecassino 1927 (Miscellanea cassinese, 4).

Sari A., Nuove testimonianze architettoniche per la conoscenza del medioevo in Sardegna, in "Archivio Storico Sardo", 32 (1981), pp. 65-116.

Scalfati S. P. P., Carte dell’ Archivio della Certosa di Calci. 2 (1100-1150), Roma 1971 (Thesaurus Ecclesiarum Italiae, VII, 18).

Scalfati S. P. P., Carte dell’Archivio della Certosa di Calci. 1(999-1099), Roma 1977 (Thesaurus Ecclesiarum Italiae, VII, 17).

Scalfati S. P. P., Ego episcopus firmavi hanc cartulam. Ein Beitrag zum Kanzlei- und Urkundenwesen der korsischen Bischöfe im frühen Mittelalter, in Die Diplomatik der Bischofsurkunde vor 1250, hg. Ch. Haidacher und W. Köfler. Referate zum VIII. Internationalen Kongress für Diplomatik. Innsbruck, 27. September – 3. Oktober 1993, Innsbruck 1995, pp. 331-346.

Scalfati S. P. P., La Forma e il Contenuto. Studi di Scienza del documento, Pisa 1993 (Percorsi 4).

Scalfati S. P. P., Pia fraus? Benediktinische Rechtskniffe und Urkundenfälschungen in Pisa im Zeitalter der Kirchenreform, in Mentalität und Gesellschaft im Mittelalter. Festschrift für Ernst Werner, hg. S. Tanz, Berlin 1993 (Beiträge zur Mentalitätsgeschichte, Bd. 2), pp. 21-70, riedito in S. P. P. Scalfati, La Forma e il Contenuto. Studi di Scienza del documento, Pisa 1993 (Percorsi 4), pp. 223-267.

Scalfati S. P. P., Sul falso nei documenti medievali, in Atti del V Convegno di studi: scienza e beni culturali. Il cantiere della conoscenza, Bressanone, giugno 1989, a cura di G. Biscontin e altri, Padova 1989, riedito in S. P. P. Scalfati, La Forma e il Contenuto. Studi di Scienza del documento, Pisa 1993 (Percorsi 4), pp. 203-222.

Schena O., Il Condaghe di S. Maria di Bonarcado (Note paleografiche e diplomatistiche), in Il Condaghe di S. Maria di Bonarcado. Ristampa del testo di Enrico Besta riveduto da M. Virdis, Oristano 1982, pp. XLIII-LXIII.

Schena O., Civita e il giudicato di Gallura nella documentazione sarda medioevale. Note diplomatistiche e paleografiche, in Da Olbìa ad Olbia. 2.500 anni di storia di una città mediterranea, a cura di G. Meloni e P. F. Simbula, Sassari 1996, pp. 97-112.

Schena O., Scrittura e cultura nel Regno di Torres nei secoli XI-XIII, in Il regno di Torres. Atti di "Spazio e suono". 1992-1993-1994, a cura di G. Meloni e G. Spiga, Sassari 1995, pp. 37-50.

Schiaparelli L. e Baldasseroni F. (a cura di), Regesto di Camaldoli, vol. II, Roma 1909 (Regesta Chartarum Italiae, 5).

Schultz O., Über die älteste Urkunde in sardischer Sprache und ihre Bedeutung, in "Zeitschrift für Romanische Philologie", 18 (1894), pp. 138-158.

Sella P. (a cura di), Rationes decimarum Italiae nei secoli XIII e XIV. Sardinia, Città del Vaticano 1945, edizione anastatica 1973 (Studi e Testi, 113).

Simonelli F., (a cura di), Le carte di S. Spirito del Morrone, I (1010-1250), Montecassino 1997 (Miscellanea Cassinese a cura dei monaci di Montecassino, 76).

Sirolla M. L., Carte dell'Archivio di Stato di Pisa, 2 (1070-1100), Pisa 1990 (Biblioteca del "Bollettino Storico Pisano", Fonti 1).

Solmi A., Ademprivia. Studii sulla proprietà fondiaria in Sardegna, in "Archivio Giuridico ‘Filippo Serafini’", 72 (1904), pp. 411-448.

Solmi A., Le carte volgari dell'Archivio arcivescovile di Cagliari. Testi Campidanesi dei secoli XI-XIII, in "Archivio Storico Italiano", 35 (1905), pp. 273-330.

Solmi A., Le carte volgari dell'Archivio arcivescovile di Cagliari, in "Archivio Storico Italiano", 36 (1905), 3-65.

Solmi A., Studi storici sulle istituzioni della Sardegna nel Medioevo, Cagliari 1917.

Solmi A., Un nuovo documento per la storia di Guglielmo di Cagliari e dell’ Arborea, in "Archivio Storico Sardo", 4(1908), pp 93-212.

Solmi A., La costituzione sociale e la proprietà fondiaria in Sardegna, in "Archivio Storico Italiano", 34 (1904), pp. 265-349.

Solmi A., Sul più antico documento consolare pisano scritto in lingua sarda, in "Archivio Storico Sardo", 2(1906), pp. 149-183.

Spanu P. G., La Sardegna bizantina tra VI e VII secolo, Oristano 1998 (Mediterraneo tardo-antico e medievale. Scavi e ricerche, 12).

Stokvis A.-M.-H.-J., Manuel d'histoire, de généalogie et de chronologie de tous les états du globe, depuis les temps les plus reculés jusqu'à nos jours, Leide 1890-1893, III (Les états de L'Europe et leurs colonies, II).

Supino Martini P., Roma e l'area grafica romanesca (secoli X-XII), Alessandria 1987 (Biblioteca di Scrittura e Civiltà,1).

Tanfani L., Due carte inedite in lingua sarda dei secoli XI e XIII, in "Archivio Storico Italiano", 13 (1871), pp. 357-366.

Tirelli Carli M., Carte dell'archivio Capitolare di Pisa, 4. 1101-1120, Roma 1969 (Thesaurus Ecclesiarum Italiae, VII, 4).

Todde G., La storia della Sardegna negli archivi europei, in in La Sardegna, Enciclopedia a cura di M. Brigaglia, I, La geografia, la storia, l’arte e la letteratura, Cagliari 1982, I, storia, pp. 142-146.

Troncarelli F., L'odissea di un'odissea: Note sull'Ilario Basilicano (Arch. S. Pietro D 182), in "Scriptorium", 45(1991), pp. 3-21.

Turtas R., Erezione, traslazione e unione di diocesi in Sardegna durante il regno di Ferdinando II d’Aragona (1479-1516), in Vescovi e diocesi in Italia dal XIV alla metà del XVI secolo. Atti del VII Convegno di Storia della Chiesa in Italia (Brescia, 21-25 settembre 1987), a cura di G. De Sandre Gasparini, A. Rigon, F. Trolese, G. M. Varanini, II, Roma 1990 (Italia Sacra. Studi e documenti di Storia ecclesiastica, 44), pp. 717-755.

Turtas R., Gregorio VII e la Sardegna (1073-1085), in "Rivista di storia della Chiesa in Italia", 46 (1992), pp. 375-397.

Turtas R., L'arcivescovo di Pisa legato pontificio e primate in Sardegna nei secoli XI-XIII, in Nel IX centenario della Metropoli ecclesiastica di Pisa. Atti del convegno di studi (7-8 maggio 1992), Pisa 1995 (Opera della Primaziale Pisana, quaderno n. 5), pp. 183-233.

Turtas T., Cronotassi dei Vescovi Sardi in L’organizzazione della Chiesa in Sardegna, 1995, Cagliari 1995, pp. 47-90. Una nuova edizione aggiornata è in corso di pubblicazione in R. Turtas, Storia della Chiesa in Sardegna. Età antica e medievale, Roma, Città Nuova, 1999.

Vedovato G., Camaldoli e la sua congregazione dalle origini al 1184. Storia e documentazione, Cesena 1994 (Italia Benedettina, 13).

Violante C., Cronotassi dei vescovi e degli arcivescovi di Pisa dalle origini all'inizio del secolo XIII. Primo contributo a una nuova ‘Italia Sacra’, in Miscellanea Gilles Gerard Meerssmann, 1, Padova 1970 (Italia Sacra. Studi e documenti di storia ecclesiastica, 15), pp. 3-56.

Volpini R., Documenti nel Sancta Sanctorum del Laterano. I resti dell' ‘Archivio’ di Gelasio II, in "Lateranum", 52, 1986, pp. 1-50.

Volpini R., Additiones Kehrianae II. Nota sulla tradizione dei documenti pontifici per Vallombrosa, in "Rivista di Storia della Chiesa in Italia", 23 (1969), pp. 313-360.

Wescher M. e Blancard M., Charte sarde de l’abbaye de Saint-Victor de Marseille écrite en caractères grecs, in "Bibliothèque de l’ École des chartes", 35 (1874), pp. 255-265.

Wolf H. J., Il cosiddetto "privilegio logudorese" (1080-1085). Studio linguistico, in "Bollettino Storico Pisano", 59 (1990), pp.7-47.

Zamponi S., Elisione e sovrapposizione nella littera textualis, in "Scrittura e Civiltà", 12 (1988), pp. 135-176.

Zamponi S., La scrittura del libro nel Duecento, in Civiltà comunale: Libro, Scrittura, Documento. Atti del Convegno, Genova 8 - 11 novembre 1988 ("Atti della Società Ligure di Storia Patria", n.s., 29/2, 1989), pp. 315-354.

Zanetti G., I Camaldolesi in Sardegna, Cagliari 1974 (Collana dell'Archivio storico sardo di Sassari, 1).

Zanetti G., Per una storia dei Vallombrosani in Sardegna. Rettifiche storiche e cronologiche preliminari, in "Studi Sassaresi", 30(1965), pp. 171-197.

Zichi G., Gli statuti conciliari sardi del legato pontificio Goffredo dei Prefetti di Vico. a. 1226, Sassari 1988 (Università di Sassari. Studi e ricerche del Seminario di Filosofia del Diritto e di Storia delle dottrine politiche della Facoltà di Magistero, 1).

 

notaio.jpg (10759 byte)

Scrineum
© Università di Pavia 1999